Sognare di essere sparati

In generale lo sparo all’interno del libro dei sogni rappresenta l’inizio di un cambiamento, una sorta di sveglia emotiva che ci costringe a fare i conti con il nostro tormentato presente. Nel caso in cui sogniamo di essere sparati vorrà dire che il nostro inconscio percepisce la possibilità di una trasformazione che da un momento può ribaltare non solo le nostre aspettative ma anche le nostre ambizioni.

Nel momento in cui qualcuno ci spara pensiamo inevitabilmente che stiamo per morire, ma nel sogno questa deduzione va interpretata come la paura di dover perdere ogni cosa. Lo sparo ci mette nella condizione di accettare una fine improvvisa e inattesa. Per meglio capire che cosa significa nei sogni l’essere sparati dovremmo avere una certa conoscenza del contesto nel quale è avvenuta l’aggressione. Quindi non solo il luogo ma soprattutto chi ci ha sparato.

Se un proiettile oltrepassa il nostro corpo vorrà dire che viviamo nella paura di dover cominciare d’accapo quasi come se la morte ci portasse al punto di partenza. Nel caso in cui questo sparo è partito da un’arma posta di fronte a noi, capire chi abbia schiacciato il grilletto serve a comprendere per quale motivo stiamo facendo questo sogno. Se a sparare è un estraneo allora temiamo di non poter controllare gli imprevisti che la vita ci presenta, se invece a sparare è una persona che conosciamo vuol dire che viviamo con il senso di colpa di aver fatto del male a quella persona.

Di conseguenza da parte sua ci aspettiamo un confronto che ci metterà al tappeto. In ogni caso chiude un capitolo e forse questo senso di finitezza e conclusione ci inquieta e ci mette a disagio. Se invece vediamo qualcuno che spara ad un’altra persona allora siamo seriamente convinti di non aver fatto abbastanza per aiutare un amico in difficoltà.