Riscaldare casa con la stufa a candele

Il riscaldamento della propria casa in inverno comporta una spesa che ciascuna famiglia deve affrontare per rendere abitabile i propri ambienti domestici. Se vi state chiedendo come riscaldare casa senza spendere una fortuna, ecco alcuni consigli, riguardanti l’utilizzo della stufa a candela.

Caratteristiche della stufa a candele

Il giornalista Dylan Winter ha adottato un sistema richiedente soltanto l’utilizzo di lumini piccoli analoghi a candele, con due vasi di terracotta ed infine uno stampo rettangolare.

Si tratta sicuramente di strumenti semplici capaci di effettuare il riscaldamento di una stanza per ben otto ore con un relativo costo di soli 0.15 € ogni quattro ore.

Il principio base che consente tale fenomeno è il trasferimento di calore che prevede l’esistenza di un nucleo centrale ed anche di canali che trasmettono energia. Le quattro candele nello specifico, vanno posizionate accese all’interno dello stampo, il vaso dal diametro minore va poi adagiato sulle estremità del contenitore e tappato il foro, verrà messo il vaso più grande al di sopra di quello piccolo. In questo modo, lo spazio circoscritto dal primo vaso di terracotta diventerà un centro interno di calore che sarà sprigionato, incanalato ed infine emanato all’esterno mediante il buco del secondo vaso che viene lasciato scoperto.

In questo modo, in poco tempo la stanza verrà riscaldata mediante il sostenimento di una piccola spesa.

Vantaggi e svantaggi della stufa a candela

La stufa a candele rappresenta certamente, un’alternativa da considerare per fronteggiare il freddo inverno, vagliando i costi delle bollette spesso eccessivi.

Il signor Winter si è meravigliato per il quantitativo di calore prodotto e diffuso all’interno della camera ed afferma che si tratta di un’idea utile per poter riscaldare l’ambiente della sua barca.

Ci sono comunque dei punti a sfavore per la stufa a candele, ritenuta piuttosto pericolosa per la sicurezza da parte dei vigili del fuoco, che lanciano l’allarme verso qualunque forma alternativa di riscaldamento e di illuminazione domestica. Difatti, si sono verificate purtroppo, episodi di incidenti domestici terminati in maniera fatale, dunque il rischio di incendi non va sottovalutato.

Anche se il riscaldamento mediante la stufa a candela, è sicuramente un modo economico per poter riscaldare casa, è certamente opportuno riflettere bene sulla loro sicurezza prima di utilizzare le candele per riscaldare le case. Occorrerà prendere le dovute accortezze quali ad esempio, tenere la fiamma lontana da materiale infiammabile oppure dagli spifferi, perché anche una piccola ventata di intensità potrebbe andare a diffondere il fuoco inaspettatamente.