Perdere peso grazie alle erbe

Perdere peso spesso pu rappresentare un problema e una necessità, ed è facile cadere nell’utilizzo di sistemi invasivi e del tutto non naturali, ma perdere peso grazie alle erbe è possibile.

Erbe e piante contro il grasso.

La natura offre numerose erbe e piante che aiutano il benessere del corpo, dalla sua ripresa alla lotta contro alcuni mali che lo affliggono, dalla protezione ma anche per aiutare a perdere il peso in eccesso, spesso sotto forma di grassi.
Il Ginseng rappresenta il perfetto sostituto per il caffè mattutino, oltre a offrire una carica di energia per affrontare al meglio la giornata, possiede la capacità di velocizzare il metabolismo, favorendo la riduzione del grasso corporeo, riuscendo a bruciare pi calorie.
La Curcuma può rappresentare un delizioso e innovativo ingrediente per speziare gli alimenti, oltre al suo sapore possiede la capacità di impedire l’accumulo dell’adipe in eccesso, quindi riducendo il quantitativo di grassi ingeriti durante i pasti quotidiani.
La cannella è una spezia dai mille utilizzi, tanto amata nei dolci ma che nasconde segreti ai più sconosciuti: riesce a ridurre del 20% la risposta insulinica e addirittura riduce del 30% i trigliceridi nel corpo, un valido aiuto per perdere peso.
Lo zenzero, oltre ai benefici come antinfiammatorio, riesce a ridurre i livelli di zucchero nel sangue e aumenta la facilità di digestione degli alimenti assimilati, ciò significa che si bruceranno più calorie durante la digestione, quindi aiutando e facilitando l’assimilazione di grassi saturi.

Yerba Mate: l’erba regina per la lotta contro il grasso

Lo Yerba mate ha origine nel Sud America e da sempre, le popolazioni sudamericane, utilizzano le foglie di questo albero per un infuso dalle mille proprietà.
Oltre a effetti stimolanti, simili a quelli di caffè e té, ha azione antiossidante, diuretica ed energizzante, grazie anche ai suoi alti livelli di K potassio); ma il suo piccolo miracolo sta nell’effetto saziante.

Lo Yerba mate viene spesso associata nelle diete dimagranti, proprio perché presenta un effetto saziante che riduce la fame, rendendo più facile perdere peso, dato che verrà ridotto il senso di appetito, oltre a ciò, facilita la digestione, riuscendo a bruciare maggiori calorie e favorendo l’eliminazione dei grassi in eccesso, in modo del tutto naturale.
Il suo utilizzo non deve però risultare eccessivo, dato che può portare anche effetti indesiderati quali: palpitazioni, insonnia, nervosismo e agitazione. Il consiglio è di berne 1/2 tazze al giorno, magari al posto del caffè e seguire sempre le indicazioni riportate sulla confezione.

Alimentazione e attività sportiva.

Perdere peso grazie alle erbe è solo uno dei passi da fare lungo la via del dimagrimento, infatti a ciò bisognerà abbinare anche un’alimentazione sana, ricca di frutta e verdura, preferibilmente fresca, di stagione cruda, a cui abbinare carne e pesce magri e pochissimi formaggi stagionati e dolci.
Altro aspetto da non sottovalutare mai è rappresentato dall’attività sportiva. Dedicare 3/4 giorni a settimana a un’attività sportiva di almeno 30 minuti al giorno, è un passo fondamentale e importante per perdere peso in modo sano e naturale.